Chi siamo

Come fare il 1° Marzo 2014

Bakeca

Contatti

E' arrivato il numero giallo

mercoledì 24 febbraio 2010

Gli amici della «Banda» larga hanno predisposto il Numero Giallo, un servizio di sms per raccogliere le adesioni alla giornata del Primo Marzo 2010. Il numero è

320.2043514

Mandate il vostro messaggio, indicando nome e città di provenienza (italiana e, nel caso, straniera) ed una breve frase con le ragioni della vostra adesione.
I messaggi saranno pubblicati qui e saranno letti nel corso delle manifestazioni che si svolgeranno il Primo Marzo.

Chi può, diffonda il numero giallo sul web e lo pubblichi ovunque!

15 commenti:

Surakousai ha detto...

1 Marzo 2010 a Siracusa e in tutta Italia "Uniti contro chi vuole dividerci!!!"
http://surakousai.blogspot.com

23 febbraio 2010 23:18
raffaella annetta ha detto...

A Cassina De'Pecchi(Mi),le cooperative sociali"La Speranza" e Circolo S.Agata riconoscendosi nei valote dell'accoglienza e della solidarietà, aderiscono allo sciopero degli stranieri esponendo un lenzuolo con la scritta "A CASSINA NESSUNO E' STRANIERO" e un dibattito mercoledi 3 Marzo "quale futuro senza solidarietà" presso il circolo "La Speranza"

24 febbraio 2010 10:51
ziofrank ha detto...

Invitiamo ad aderire allo sciopero dei Migranti del 1° Marzo. Vediamo infatti in questa manifestazione una istanza di civiltà ed una vicinanza particolare con chi svolge la maggior parte delle attività manuali.
TERRA DEL FUOCO
MALAPIZZICA
MONDORCHESTRA
ZENMAMA
AMICI DI JOVICA

24 febbraio 2010 13:13
arci comitato di cecina ha detto...

lARCI BASSA VAL DI CECINA, STORICO COMITATO DEL MEETING ANTIRAZZISTA DI CECINA MARE E MOLTE ALTRE ATTIV ITà, ADERISCE E SOSTIENE LO SCIOPERO DEL 1 MARZO- E INVITA TUTTI A FARE ALTRETTANTO

25 febbraio 2010 14:24
barbara ha detto...

Siamo tutti clandestini su una terra che è di tutti...

25 febbraio 2010 18:49
Anonimo ha detto...

Sono molto contenta di questa iniziativa!Mi fanno orrore le elggi italiane contro gli immigrati che contribuiscono ad aumentare la paura verso il diverso! E che dire quando i politici piangono i morti nei gommoni provenienti dalla Libia?Ho sempre pensato che l'unica cosa seria per evitare queste tragedie è quello di organizzare TRAGHETTI GRATUITI magari della Tirrenia per trasportare la gente in cerca di lavoro dall'Africa all'Italia
Alda da Paganico (Grosseto)

25 febbraio 2010 19:32
arcilesbica Zami milano ha detto...

Anche Arcilesbica Zami Milano aderisce all'iniziativa, le matrici razziste e omofobe viaggiano sugli stessi binari in questo paese intollerante e incivile, vogliamo un'italia che accolga i valori della comunità europea ! Parità, dignità e libertà per tutt*, saluti.
Stefania Cista (milano)

25 febbraio 2010 23:56
arcobaleni in marcia ha detto...

Gli Arcobaleni in marcia gruppo di persone appartenenti alla comunità LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e transessuali), saranno in piazza lunedì a fianco alle persone migranti.
Aderiamo a questa iniziativa poiché riconosciamo nel razzismo, nell'omofobia, nell'xenofobia e nell'intolleranza una radice comune, quella della violenza.
Desideriamo un mondo dove ogni forma di discriminazione venga finalmente superata.

26 febbraio 2010 12:35
Anonimo ha detto...

il circolo milanese di Libertà e Giustizia aderisce allo sciopero del 1 marzo per il motivo contenuto in questa frase:
"Nessun uomo è un'isola, completo in se stesso. Ognuno è parte di un continente, una parte del tutto...e dunque non chiedere per chi suona la campana, suona per te" (John Donne, Meditation XVII).
Armando Tempesta

26 febbraio 2010 15:34
Anonimo ha detto...

Sono contenta che vi sia una iniziativa di questo genere e che parta dalla gente. Queste leggi confusionarie che vengono emanate a getto continuo e senza un collegamento con la vita burocratica quotidiana, servono solo a creare un caos di regole e regolette, in cui è difficile capirci qualcosa.
Siamo tutti uguali!!!!

26 febbraio 2010 15:49
Anonimo ha detto...

tt le xsone sn diverse nn troverete mai un xsona uguale e identica a voi!! quindi preferisco mille volte essere diversa k essere un sosia d qlcn!!quindi la cs diversa nn è sempre l'ignoto xkè cmq prima d giudicare s dovrebbe conoscere meglio ciò k s deve gidicare!!!!FIERA D ESSERE STRANIERAAAAAAAAAAAAAA!!!

28 febbraio 2010 18:39
Anonimo ha detto...

Sono un cittadino, non di Atene o della Grecia, ma del mondo.
Socrate

28 febbraio 2010 20:03
ASS. SENEGAL-SOLIDARIETA' PONTEDERA ha detto...

ASSOCIAZIONE SENEGAL-SOLIDARIETA' DI PONTEDERA-VALDERA(PROVINCIA DI PISA)
Il primo articolo della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo dice : "Tutti gli uomini nascono liberi e uguali in diritto e dovere.Sono dotati di ragione e di coscienza,e devono agire gli uni verso gli altri in uno spirito di fratellanza".
E' poi,il sangue dell'essere umano non è mai bianco o nero o giallo,ma sempre ROSSO.La discriminazione raciale è una VERGOGNA.

1 marzo 2010 02:57
Anonimo ha detto...

AMARE IL PROSSIMO COME SE STESSI!DIFICILE MA NON IMPOSSIBILE.DI FRONTE A DIO SIAMO TUTTI UGUALI.VIVO CON LA MIA FAMIGLIA A ERBA,COMO DA 3 ANNI ,MA CI VOGLIAMO TRASFERIRCI TROPO RAZISMO.HO LAVORATO ANCHE IN OSPEDALE FBF DI ERBA E MI HANNO FATO FUORI,PERCHE LAVORAVO TROPO E PERCHE SONO STRANIERA,ANZI MI HANNO MINACCIATO ANCHE DI CHIAMARE CARABINIERI.E POI VIVIAMO E PAGHIAMO LE TASSE DA 15 ANNI. MARICELA,ERBA,COMO 1 MARZO 2010

1 marzo 2010 11:14
Nico ha detto...

VERGOGNATEVI: TUTTI ILLEGALI. TUTTI IRREGOLARI. TUTTI ASSASSINI. TUTTI LADRI. TUTTI TERRORISTI. TUTTI SPORCHI. TUTTI IMBROGLIONI. TUTTI SFATICATI. TUTTI CRIMINALI... VOI RAZZISTI. SOSTENIAMO CON FORZA IL 1MARZO! (Nico, da Napoli)

1 marzo 2010 13:30

Posta un commento